COMITATO REGIONALE PER LE COMUNICAZIONI
Logo Consiglio Regionale
logo AGCOM
 

Il Corecom del Friuli Venezia Giulia (Corecom FVG) è un organo funzionale dell'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni che assicura a livello regionale le funzioni di vigilanza e controllo in tema di comunicazione.

Tra le varie attività (proprie e delegate), il Corecom FVG monitora le emittenti locali nel periodo elettorale e vigila sul rispetto della normativa in materia di par condicio, cura le controversie tra utenti e compagnie telefoniche, raccoglie le richieste di accesso ai programmi radiofonici, gestisce i contributi alle emittenti locali, promuove attività di studio e ricerca e organizza convegni sui temi della comunicazione.

 

in primo Piano

martedì 26 luglio 2016

Sospensione del Numero Verde dedicato alle controversie tra utenti e gestori telefonici, internet e pay tv

Avviso: il numero verde dedicato alle controversie tra utenti e gestori telefonici, internet e pay tv sarà sospeso dal 1° agosto al 21 agosto 2016.

 

 

lunedì 06 giugno 2016

Elezioni amministrative 2016: turni di ballottaggio e par condicio

Il Corecom del Friuli Venezia Giulia informa che, ai sensi dell’art. 26 della delibera dell’Agcom n. 137/16/CONS, in caso di secondo turno elettorale, nel periodo intercorrente tra la prima e la seconda votazione, gli spazi di comunicazione politica e quelli relativi ai messaggi politici autogestiti a titolo gratuito sono ripartiti con criterio paritario tra i candidati ammessi al ballottaggio.
Continuano inoltre a trovare applicazione, anche per il turno di ballottaggio, le disposizioni dettate dall’Agcom con la richiamata delibera n. 137/16/CONS.
Gli uffici del Corecom rimangono a disposizione per eventuali chiarimenti.

 

martedì 31 maggio 2016

Guida alla compilazione 2016 - Modello IES relativo all'anno 2015

L' Autorità per le garanzie nelle comunicazioni (Agcom) ha predisposto una guida alla compilazione del Modello IES (Informativa Economica di Sistema) relativamente all'anno 2015, da oggi disponibile sul sito istituzionale dell'Autorità (www.agcom.it). Per accedere direttamente alla pagina dedicata, cliccare qui.