COMITATO REGIONALE PER LE COMUNICAZIONI

Piazza Oberdan, 5 34133 - Trieste - tel. 040/3773889 - fax 040/3773980

Logo Consiglio Regionale
logo AGCOM
PRESS AREA

Il Corecom del Friuli Venezia Giulia (Corecom FVG) è un organo funzionale dell'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni che assicura a livello regionale le funzioni di vigilanza e controllo in tema di comunicazione.

Tra le varie attività (proprie e delegate), il Corecom FVG monitora le emittenti locali nel periodo elettorale e vigila sul rispetto della normativa in materia di par condicio, cura le controversie tra utenti e compagnie telefoniche, raccoglie le richieste di accesso ai programmi radiofonici, gestisce i contributi alle emittenti locali, promuove attività di studio e ricerca e organizza convegni sui temi della comunicazione.

 

in primo Piano

giovedì 10 aprile 2014

Elezioni europee e comunali 2014: sorteggio dei Messaggi Autogestiti Gratuiti (MAG)

Il Corecom FVG, considerate le coincidenze temporali tra le date di presentazione dell’adesione ai Messaggi autogestiti gratuiti da parte dell’emittenti radiotelevisive con quelle riservate ai soggetti politici, ed al fine di consentire a questi ultimi la più ampia adesione, ha deciso di procedere ai sorteggi per la messa in onda dei Mag per le elezioni europee e comunali del 25 maggio nella giornata di mercoledì 23 aprile.

lunedì 07 aprile 2014

Elezioni comunali 2014: giovedì 10 aprile entra in vigore il Regolamento Agcom

Con l’affissione dei manifesti di convocazione dei comizi elettorali, prevista per giovedì 10 aprile, entra in vigore la delibera dell’Autorità per le Garanzie nelle comunicazioni (Agcom) n. 139/14/CONS, che detta le disposizioni in materia di par condicio per le elezioni comunali del 25 maggio...

venerdì 04 aprile 2014

Elezioni europee 2014: pubblicato il Regolamento Agcom

Con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale n. 78 del 03/04/2014 della delibera dell’Autorità per le Garanzie nelle comunicazioni (Agcom) n. 138/14/CONS, entrano in vigore le disposizioni in materia di par condicio per le Elezioni europee del 25 maggio.