COMITATO REGIONALE PER LE COMUNICAZIONI
Logo Consiglio Regionale
logo AGCOM
diritto di rettifica

Chiunque si ritenga leso nei propri interessi morali o materiali da trasmissioni contrarie a verità può ricorrere al Corecom FVG chiedendo la diffusione di proprie dichiarazioni di replica.

Il Testo Unico della Radiotelevisione, D.Lgs 31-7-2005 n. 177 Titolo IV art. 32, infatti, prevede che: 
“Chiunque si  ritenga leso nei suoi interessi morali o materiali da trasmissioni contrarie a verità ha diritto di chiedere all’emittente, al fornitore di contenuti privato o alla concessionaria del servizio pubblico generale radiotelevisivo ovvero dalle persone loro delegate al controllo della trasmissione che sia trasmessa apposita rettifica, purchè quest’ultima non abbia contenuto che possa dar luogo a responsabilità penali”

Il Corecom FVG esercita questa funzione su delega dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni e si configura come uno strumento di comunicazione aggiuntiva che, controbilanciando le notizie diffuse da un’emittente, da una parte tutela l’interesse del cittadino, cioè il suo diritto a non vedere alterata la propria identità personale, morale ed ideale; dall’altro contribuisce ad arricchire e a differenziare le “voci” indirizzate al pubblico favorendo una informazione completa e corretta.

Se dunque un cittadino si sente leso nei suoi interessi da un programma trasmesso da un’emittente, deve innanzitutto chiedere a questa la rettifica; se questa non accoglie la sua richiesta, il cittadino può allora rivolgersi al Corecom FVG.  L’informazione diffusa dall’emittente deve essere oggettivamente discordante dal vero e la segnalazione deve essere comunicata per iscritto – via e-mail, fax o attraverso la posta ordinaria.
Alla richiesta di rettifica al Corecom FVG deve essere allegata  la documentazione che provi l’avvenuta richiesta all’emittente e l’eventuale rifiuto della stessa.

Il Corecom FVG, ricevuta la richiesta di rettifica, comunicherà al richiedente l’avvio del procedimento e all’emittente la richiesta di copia della registrazione della trasmissione.
Se l’istruttoria riconoscerà fondata la richiesta, il Corecom FVG ordinerà all’emittente la rettifica con apposito provvedimento.
 

Riferimenti normativi: